29 Marzo 2013 – Non cadranno ai Miei piedi. Non saranno i Miei piedi che baceranno, ma quelli dei Miei servi, dei Miei seguaci, dei Miei peccatori.

29 Marzo 2013 – Non cadranno ai Miei piedi. Non saranno i Miei piedi che baceranno, ma quelli dei Miei servi, dei Miei seguaci, dei Miei peccatori.

Mia amata figlia prediletta, quando Giuda Iscariota Mi tradì, tenne la Mia testa e Mi diede un bacio sulla guancia. Quando coloro che guidano la Mia Chiesa dicono che Mi amano, e poi Mi tradiranno, vedrete, chiaramente, il loro bacio del tradimento.
Non ai Miei piedi cadranno. Non saranno i Miei piedi che baceranno, ma quelli dei Miei servi, dei Miei seguaci, dei Miei i peccatori.
Mostrare preoccupazione per i bisogni di altri esseri umani è ammirevole. Ma quando si promuove il benessere fisico dei bisogni dell’uomo sopra le loro necessità spirituali non sono Io, Gesù Cristo, che si segue.
L’Umanesimo non è il Cristianesimo. Essere cristiani significa arrendersi completamente a Me, abbandonandosi in piena umiltà ai Miei Piedi. Significa permettermi di guidarvi. Significa obbedienza alle Mie leggi e fare tutto il possibile per mostrare l’esempio del Mio amore per tutti voi.Oggi sono stato tradito.
Non potete e non sarete ingannati per molto tempo poiché quando la Casa di Dio sarà attaccata dall’interno ne potrà seguire nient’altro che disordine. Dovete prendere la Croce e seguirmi perché presto sarete bendati e inciamperete e cadrete nel buio.
Senza la Luce di Dio, non sarete in grado di vedere.

Il vostro Gesù


Vi invitiamo a leggere questi messaggi

Seguici OGNI GIORNO su Twitter

..¸•´¯`•.¸¸. Molti dei servizi che usiamo in questo blog adoperano cookies per rendere possibili le prestazioni che offrono, se fate uso di questo sito significa che date il vostro consenso al loro utilizzo ..•.¸¸•´¯`•.¸¸.